Sorgenti di luce a led

Le sorgenti di luce a LED trovano il loro principale utilizzo nel campo della microscopia, macroscopia, sistemi di visione ma anche nel campo dell’endoscopia industriale e medicale e di tutte le applicazioni che richiedono il trasporto della luce attraverso fibre ottiche. Con le sorgenti ad elevata potenza ZETT OPTICS è come lavorare con luce simile a quella diurna. Sono molto più luminose di una sorgente alogena da 150W o 250W. Le sorgenti di luce a LED, inoltre, hanno una più bassa deriva della temperatura di colore.

I vantaggi delle sorgenti LED di luce fredda sono:

  • 70% di consumo in meno di energia rispetto alle sorgenti alogene e minore emissione di CO2
  • capacità di utilizzo con tutte le fibre ottiche più comuni mediante l’uso di adattatori
  • maggior durata: dopo 50.000 ore di utilizzo la luce emessa è almeno al 70% senza alcuna differenza distinguibile di luminosità.
  • maggior sicurezza per l’utente: se per esempio la fibra ottica viene erroneamente rimossa durante il funzionamento, la sorgente si spegne automaticamente.
  • sistema di raffreddamento con ventola ultra silenziosa, livello di potenza acustica 36 dB (A)
  • range di alimentazione 100-240V (tale da essere utilizzabili in tutto il mondo)

Risparmiare energia e denaro con sorgenti di luce LED e preservare l’ambiente

L’esempio seguente mostra il confronto dei costi operativi nell’ ipotesi che le sorgenti di luce fredda vengano utilizzate per un periodo di 200 giorni (per 8 ore al giorno) ed il prezzo medio dell’energia elettrica sia di 28 centesimi per chilowattora:

SORGENTE DI LUCE FREDDA SCONSUMO DI ENERGIA COSTI (€URO)
CLS 6000 70W 39,20
150 W ALOGENA 200W 112 + CAMBIO BULBO
CLS 9000 80W 44,80
250 W ALOGENA/td> 300W 168 + CAMBIO BULBO