radiazione infrarossa

Per definizione, tutta la radiazione elettromagnetica che abbia una lunghezza d’onda di valore superiore a quella del rosso (con maggior precisione superiore ai 700nm) ed inferiore a quella delle micronde (con maggior precisione inferiore ai 14?m) viene indicata come radiazione infrarossa.

Dato che tutti i corpi, sia a temperatura ambiente che molto freddi (come il ghiaccio) emettono radiazione infrarossa, questa è spesso indicata come regione “termica” dello spettro elettromagnetico.

Maggiore è la temperatura di un corpo e maggiore è l’energia radiante spettrale. Gran parte di questa emissione non è utilizzabile dai sistemi di visione in quanto viene assorbita dall’acqua o altri elementi dell’atmosfera. Esistono però molte bande spettrali utilizzabile al fine della detection e sono quelle corrispondenti alle bande IR sopra citate (SWIR, MWIR,LWIR).